logo

Select Sidearea

Populate the sidearea with useful widgets. It’s simple to add images, categories, latest post, social media icon links, tag clouds, and more.
hello@youremail.com
+1234567890
 

Author: Michele Tarallo

L’operazione, passata sotto il nome Aktion T4, fu sistematicamente eseguita dal 1939 al 1945 e rappresentò, sul piano organizzativo, la “prova generale” dell’Olocausto. Oltre 70 mila persone disabili a vario titolo furono uccise e 375 mila sterilizzate dal regime nazista, in quanto ritenute “vite che non meritano di essere vissute”. Lo sterminio sistematico ebbe inizio ufficiale con una lettera di Hitler dell’ottobre 1939, in cui si autorizza...

Read More

Il laboratorio di teatro Il teatro è la forma più alta dell'espressione del corpo e del linguaggio. Con esso si impara a muoversi nello spazio, ad esternare le proprie emozioni, a dialogare e socializzare con gli altri, a prendere consapevolezza della propria persona, del proprio essere, del proprio corpo e della propria voce. Tanti giochi per acquisire nozioni tecniche relative all’espressività corporea, al ritmo, alla...

Read More

Veronica lo assiste e le pesa la mancanza di una sua vita indipendente Questa è la storia di Mario, affetto da spettro autistico. Mario è un eterno bambino costretto ad essere sempre ligio alle regole da rispettare per ogni piccola azione quotidiana. Veronica, sua sorella lo assiste in tutto e per tutto ma le pesa la mancanza di una propria vita indipendente dato che entrambi i...

Read More

Impediranno di parlare, muoversi, gesticolare, comunicare normalmente. Il regalo rotto prende il via nel 2013, a cinque anni di distanza dall’arrivo di Chiara (14 Dicembre 2008, figlia dell’attore in scena), nata con una rara forma di epilessia diretta conseguenza di lesioni cerebrali al momento della nascita. Lesioni che le impediranno di parlare, muoversi, gesticolare, comunicare normalmente. E’ Chiara che detta regole ed eccezioni alla sua esistenza....

Read More

La bambola non parla e non cammina, ma piange: inizia lo scompiglio.   Monologo teatrale privo di parole, ricco di pantomime su musica e ispirato ad una storia vera, quella di Chiara, bimba disabile affetta da paralisi cerebrale e da una rara forma di epilessia farmaco resistente (figlia dell’autore e attore in scena). Un barbone ha trovato fissa dimora nel folto di un bosco, per la precisione...

Read More

Repliche solo nel periodo di natale.   Che del suo impedimento fisico o mentale ne farà un punto di forza. Babbo natale e Galdina, il capo dei folletti, a poche ore dalla partenza per la consegna dei doni, a suon di musica, pantomime, e dialoghi spassosi susciteranno sorriso, divertimento e simpatiche emozioni rivivendo le avventure di alcune avventure di bambini, bambine (e non solo loro) che sono stati...

Read More

Tra reciproci dispetti e ripetuti scherzetti racconteranno le fiabe del “diverso”   “C’era una volta” è l’irrinunciabile incipit proclamato dal narratore per introdurre il disincantato ascoltatore nel magico mondo dell’immaginazione. Orchi, streghe, maghi, fate, eroi, principesse e tanti altri personaggi fiabeschi ci emozionano grazie all'espressione impressa alla voce e al corpo del narratore. Alla Scuola del PN (Perfetto Narratore), è tempo di esami finali per l’atteso diploma....

Read More

Lo sapevate che il lupo non era né cattivo, né babbeo, ma un simpatico disabile?   Una fiaba senza tempo per riflettere e riscoprire il valore del silenzio, della diversità e della disabilità. In una città dove la gente è sempre indaffarata e procede sempre di corsa, c’è un luogo in cui si trova riparo dal mal tempo e da qualsiasi tempesta dell’umore: la pasticceria Zitti. I...

Read More

Cambieranno il modo di vivere non solo accettando chi è diverso da loro La città dei lupi BLU è una città ordinaria, dagli abitanti alle abitudini. Tutto è di colore blu e la monotonia regna sovrana. Una mattina, apparentemente uguale a tutte le altre, giunge in città fischiettando un lupo tutto ROSSO in sella alla sua bicicletta altrettanto rossa. Dopo un’iniziale scompiglio generale, i lupi blu...

Read More

Un saggio di fine anno alternativo a quello classico teatrale. Un film con sceneggiatura interamente originale, frutto di un percorso di laboratorio cinematografico, che vedrà protagonisti tutti o alcuni alunni dell’istituto scolastico. Gli alunni e i docenti coinvolti vivranno l’esperienza professionale della “formazione tecnica specifica” nonché di quella più entusiasmante del “girare” un film. Le riprese sul set, scelta o ricostruzione delle location necessarie alla...

Read More